Il mio matrimonio shabby chic…

E dopo tanti anni il 17 giugno mi sono finalmente sposata…6 mesi di preparativi, weekend spesi in giro per organizzare tutto al meglio, tanto da fare e da scegliere. Quello che più mi è piaciuto è stato realizzare a mano tutto ciò che era possibile sulla base del mio gusto…prima volta! E dato che sono un amante dello stile shabby chic ho cercato di dare un tocco romantico a tutto, scegliendo anche una location perfettamente a tema. Ho iniziato dalle partecipazioni con pizzo e con invito stampato su una tag estraibile (davanti invito alla cerimonia e sul retro quello al pranzo di nozze). Poi sono venute le bomboniere, dei barattoli di marmellata realizzate in casa (non da me che ho altri talenti!) e che ho decorato molto semplicemente con stoffa, corda e delle roselline di carta. Sul retro della tag di ringraziamento c’era la data del matrimonio. Poi i segnaposti, delle tag acquistate per fare prima, lo ammetto, alle quali ho fissato delle piccole chiavette molto molto shabby. Su ogni tag ho scritto il nome di un invitato. Mi piaceva l’idea che ognuno si potesse portare via un ricordo personalizzato da conservare magari dentro un bel libro. E poi come segnatavoli ho acquistato a buon prezzo delle cornicette che ho decorato con rose di carta fatte a mano. Il lavoro più impegnativo è stato realizzare il tableau. Ho comprato una vecchia cornice al mercatino dell’usato e, dopo averla separata dal passepartout, l’ho riverniciata di bianco. Ho comprato del telo di iuta che ho fissato attorno al passepartout per creare la base e prima di riassemblare il tutto ho attaccato dello spago per le mollettine. Quest’ultime le ho abbellite con dei fiorellini acquistati a parte. Ho ancora il tableau imballato in casa ma ho intenzione di attaccarlo in camera con appese le foto del matrimonio. Infine la confettata, allestita splendidamente dalla location. Io ho semplicemente preparato le targhette con i nomi dei confetti…praticamente due giorni prima del matrimonio tanto per arrivarci riposata!

Lascio qualche foto….

Lascia un commento